">

Riciclaggio lampade, tubi catodici e schermi piatti

Impianti di trattamento RAEE MRT SYSTEM

In tutto il mondo gli scarichi di mercurio continuano a contaminare foreste ed corsi d’acqua con gravi danni al nostro ecosistema. Grazie alle sue eccezionali proprietà, il mercurio è un componente essenziale di un gran numero di prodotti, in particolare lampade fluorescenti a basso consumo energetico. Non esiste ancora per molti componenti elettrici un prodotti sostitutivo del mercurio. Quindi il mercurio sarà con noi ancora per molti anni a venire.

In conseguenza di leggi più severe che regolano la gestione di rifiuti contenenti mercurio, la messa in discarica e l’incenerimento non sono più opzioni possibili.
Al fine di ridurre le quantità esistenti di mercurio nel nostro ambiente, la scelta del riciclaggio – recuperare il mercurio – è generalmente considerata la migliore essendo la soluzione più sana per l’ambiente. L’argomento è ulteriormente confermato dall’esistenza di soluzioni hi-tech ben collaudate.

La società MRT System International AB è leader mondiale nella produzione di impianti e macchinari per il recupero di materiali da tubi fluorescenti, lampade compatte e altri rifiuti contenenti mercurio. La società svedese, il cui nome è acronimo di Mercury Recovery Technology, ha sede a Karlskrona, e nasce nel 1979 dallo spin-off del settore ricerca e sviluppo di un locale produttore di lampade fluorescenti. Le autorità svedesi, preoccupate dal fatto che il prodotto a fine utilizzo sarebbe divenuto potenzialmente pericoloso per l’ambiente, obbligarono infatti il produttore a sviluppare una tecnologia di riciclaggio a impatto zero sull’ambiente.

Questo, che inizialmente poteva rappresentare un handicap, si è rivelato nel tempo un vantaggio, in quanto ha permesso a MRT di sviluppare per prima una tecnologia che si è successivamente diffusa nel mondo.

Tra i clienti MRT vi sono sia i produttori di lampade e componenti, che utilizzano gli impianti per il riciclaggio degli scarti di lavorazione, che le società di smaltimento rifiuti: in Italia, le società convenzionate con il consorzio ECOLAMP sono equipaggiate quasi esclusivamente con macchine MRT.


Il processo MRT per il riciclaggio delle lampade è basato su due stadi:

- il primo consiste nella separazione delle lampade nel componenti base: vetro, metalli (ferrosi e non) e povere (contenente mercurio).











- il secondo nella distillazione della polvere per ottenere mercurio allo stadio metallico con purezza 99,99%.

















Più recentemente MRT ha sviluppato macchinari per il trattamento degli schermi TV e monitors PC (i CRT): basate sulla tecnologia del filo caldo oppure su quella del disco diamantato, permettendo un’accurata separazione delle diverse frazioni: vetro schermo, vetro cono, polveri e cannone elettronico.


Trattamento monitor CRT
L’ultimo nato tra i prodotti MRT è il Processore Schermi Piatti FPP, sistema che minimizza le fasi manuali di smontaggio e permette di ottenere prodotti di alta qualità con un ridotto impiego di monodopera.









www.mrtsystem.com





Per qualunque informazione o necessità di preventivi, non esitate a Contattarci